Scopri il food blog di DF Gourmet

Qual è la migliore pasta italiana? Scopri le 3 migliori marche e quelle da evitare

Qual è la migliore pasta italiana Scopri le 3 migliori marche

Molte persone si chiedono spesso quale sia la migliore pasta italiana, ma partiamo dal principio, infatti la tradizione di produzione della pasta è centenaria. Soprattutto nel sud dell’Italia, si sono messe a punto le migliori tecniche per la sua produzione.

Sapere tuttavia che oggi giorno molti dei prodotti che troviamo sugli scaffali dei supermercati derivano da impianti produttivi dalle dimensioni enormi, che sfruttano sistemi che puntano sulla rapidità, piuttosto che la qualità del prodotto, utilizzando alte temperature e pressioni per l’essiccatura e la trafilatura della pasta.

Sebbene l’esistenza di queste grandi realtà produttive che non considerano in modo particolare la qualità del prodotto, è tuttavia doveroso ricordare che nel territorio italiano sono presenti tante piccole realtà, che hanno cercato di preservare la filiera produttiva tradizionale, che permette di dare alla luce una pasta di eccezionale qualità, che vanta delle caratteristiche tecniche uniche.

Scopriamo dunque, qual è la migliore pasta italiana.

La migliore pasta italiana su DF Gourmet

Pastificio Benedetto Cavalieri

Il pastificio Benedetto Cavalieri ha mantenuto la sua sede di produzione a Maglie, in provincia di Lecce. Nel processo produttivo lo stabilimento prevede di servirsi unicamente di grano italiano proveniente dalle migliori produzioni sia della Puglia che della Basilicata.

Una notevole attenzione viene inoltre posta nella selezione degli agricoltori che non fanno uso di pesticidi e di altri prodotti chimici come previsto dal disciplinare del pastificio artigiano.

La lavorazione della farina avviene con un metodo delicato, che ha come obiettivo quello di favorire la formazione del glutine e, di conseguenza, a garantire una eccezionale tenuta in cottura della pasta stessa.

Questi risultati vengono raggiunti attraverso una prolungata impastatura e, al contempo, con un tempo di essiccazione particolarmente lungo e a bassa temperatura e, attraverso un processo di estrusione. L’essiccazione avviene con un metodo naturale con la totale assenza dell’utilizzo di forni.

Pastificio Dei Campi

Il Pastificio Dei Campi è una piccola realtà produttiva che si contraddistingue per una particolare attenzione a tutta la filiera del prodotto. Tutto ha inizio dal grano duro: quest’ultimo, infatti, viene selezionato con particolare attenzione, scegliendo unicamente quello da finire al 100% italiana.

L’utilizzo di una lenta lavorazione e trafilatura al bronzo permette di ottenere un prodotto unico, contraddistinto per una porosità eccezionale e per una tenuta in cottura notevole. Il tempo di essiccamento può raggiungere sino alle 70 ore.

Uno dei valori, e degli obiettivi del Pastificio dei Campi, è quello di riuscire a garantire una tracciabilità totale della materia prima. Per questo motivo, infatti, Giuseppe di Martino, titolare del pastificio, decise di acquistare solamente grano italiano di altissima qualità.

Pasta Felicetti

La pasta monograno è un cibo realizzato con solamente due ingredienti: il grano e l’acqua. Della ricerca e dagli elevatissimi standard richiesti ai produttori della materia prima deriva la qualità eccellente del prodotto finito.

Dal 1908, di generazione in generazione, il Pastificio Felicetti produce con passione e devozione una pasta realizzate con ricercatissime semole biologiche monorigine coltivate su terreni e con direttive che garantiscono una selezione molto rigorosa.

La provenienza dei grani varia in virtù del fatto che Felicetti desidera semplicemente il meglio, ovunque sia possibile trovarlo: il famoso grano Matt, proviene dalla Puglia e profuma di fieno estivo e pasta filata.

Dalle remote province del Canada arriva l’esclusivo Kamut di varietà Khorasan; originario del medio oriente ha un profumo delicato di fiori bianchi e frutta secca, ma è il sapore che ne rivela la provenienza e le origini antichissime, grazie al retrogusto esotico a base di pinolo e macadamia.

Lo squisito Farro è di origine umbra; croccante al tatto, profuma di nocciola e melanzana, ma è il sapore che stupisce con l’aroma delizioso della crosta di pane e burro d’arachidi.

Arriva dalle Murge il grano Cappelli, e il sole della Puglia caratterzza il gusto forte, vigoroso e deciso di questo prodotto dell’ingegno agronomico italiano. Grazie alla pasta Felicetti il “Cappelli” ritroviamo odori e sapori della nostra tradizione contadina.

Quali sono le caratteristiche della migliore pasta italiana?

Riuscire a riconoscere la migliore pasta italiana è molto complesso, ma, in realtà, tutto dipende dal processo di lavorazione e dalla qualità del grano.

Contrariamente a quanto si possa immaginare, la migliore pasta italiana è una pasta contenente un quantitativo proteico elevato ma, piuttosto, quella che si contraddistingue per un processo di lavorazione che abbia un’attenzione particolare nei confronti della materia prima stessa.

Sono da prediligere, dunque, i prodotti realizzati unicamente con processi a lenta lavorazione. Solo in questo modo, infatti, è possibile assicurare una produzione di glutine ottimale e, al contempo, favorire il suo mantenimento in cottura. Oltre a questo, inoltre, anche l’essiccazione ricopre un ruolo essenziale nel risultato in termini di qualità del prodotto.

Sono da preferire, infatti, le paste che optano per una essiccazione lenta e a bassa temperatura. Solo in questo modo infatti si può ottenere (forse) la migliore pasta italiana, un prodotto che tenga bene la cottura e, al contempo, sprigioni tutti gli aromi e i profumi del grande duro di alta qualità.

Questi tre pastifici, oltre a ricercare la qualità nelle materie prime, pongono particolare attenzione alla loro lavorazione: prediligono infatti una produzione limitata ma che cura ogni aspetto. Dalla lunga lavorazione dell’impasto alla lenta essiccazione. Solo in questo modo si può ottenere la migliore pasta italiana dalle qualità uniche.

La migliore pasta italiana, dal nostro punto di vista, può essere considerata una di queste tre citate in precedenza; ora non ti resta che visitare lo shop DF Gourmet e assaporarle.

Menu Principale x
X